Una tempesta perfetta

Da un capo all’altro della penisola si susseguono inchieste ed arresti che coinvolgono la quasi totalità dei “gruppi industriali e finanziari” a “partecipazione statale”. Storie di ordinaria tangente che vedono protagonisti manager a nomina pubblica (nominati dai Partiti). Un fiume di danaro sottratto alle tasche dei cittadini che si disperde in mille rivoli e che, a quanto pare, è anche servito a foraggiare le capaci tasche dei Partiti (i pifferai).
La corruzione ha un costo: 70 miliardi di euro. Chi paga?
Tra una settimana si vota e sarà sconvolta la geografia politica italiana. Questo dicono i sondaggi (quelli veri) che tutti hanno ma che non possono essere pubblicati.
Facile pronosticare il successo impensabile (fino ad un mese fa) del movimento 5stelle e l’affermazione delle liste non collegate ai Partiti tradizionali. Una tempesta perfetta.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

20 risposte a Una tempesta perfetta

  1. Feipu scrive:

    Più che un vecchio volpone mi sa che sono un volpone vecchio; vedo le piazze piene di Grillo e mi viene in mente un vecchio adagio: “ciasse pin-e urne voe”, oltre a qualche astuto photoshop di cui i giornali hanno dato conto; comunque il M5S avrà un buon risultato e tu caro amico che ti celi dietro l’anonimo (ma so bene chi sei) sarai finalmente contento.
    Ci vediamo sabato mattino.

    • Picchio scrive:

      L’anonimo è un errore Enrico, non ero più abituato a scrivere sul blog. Il photoshop è l’ennesima idiozia da pennivendolo, perchè ci sono i video a testimonianza e la foto originale. Ma si sa ormai è d’obbligo negare l’evidenza. Per ora riempiamo le piazze., per.le urne…te lo dico Lunedi! Ciao !

  2. DUNE MOSSE scrive:

    Mi sembra strano che dentro all’1% ci stiano udc, fli, giannino, fratelli italia, destra, etc.
    Mi sembra più verosimili questa
    PD 28
    M5S 23
    PDL 18
    MONTI 9
    LEGA 5
    SEL 4
    INGROIA 4
    UDC 3
    GIANNINO 3
    FLI 1
    FRATELLI IT. 1
    DESTRA 1

  3. IN SINTESI L'INCONTRO A 5 STELLE scrive:

    Presenti 54 persone tra cui un consigliere comunale genovese di M5S, candidati Liguri M5S, rappresentate Lista Civica “Gente Comune” di Varazze , 4 cittadini di Cogoleto , buona la presenza dei cittadini arenzanesi.

    • Feipu scrive:

      Una sintesi di ciò che è stato detto?
      Grazie.

      • impressioni & deduzioni a 5 Stelle scrive:

        dai commenti su FB di alcuni partecipanti:
        *molto sorpreso, piacevomente…tante tematiche dibattute, discussioni, commenti cosa che succede in tutte le forze politiche; la vera novità è nel metodo; negli altri schieramenti la decisione sugli argomenti in discussione spetta ad un gruppo ristretto, quello dirigente quando va bene, se no in tre-quattro persone e gli altri seguono a mò di gregge più o meno consapevoli, vedi il “l’ha ditu u partiu” o “silvius dixit” che equivale all’ipse dixit di medievale memoria; nel M5S le questioni vengono dibattute tra tutti coloro che sono interessati all’argomento, ne viene fuori una sintesi e poi una posizione che viene portata avanti dai rappresentanti che eseguono semplicemente quanto deciso dal movimento..
        * Alcuni temi affrontati in sintesi e le risposte :
        La lotta alle mafie e al sistema intrecciato politca-economia-malaffare è la PRIORITA’
        Gente incensurata che potrà avere 2 mandati al massimo (ma poi potrà comunque continuare a collaborare portando esperienza senza candidarsi) è garanzia di una difficoltà a creare riferimenti permanenti con le organizzazioni criminali.

        I soldi per il reddito di cittadinanza (che è un punto fermo dell’Europa per dare dignità e possibilità di cercare occupazione vera al cittadino) si trovano già spostando risosrse (no armamenti inutili, finanziamento partiti, stipendi oltre i 2500 € netti…) poi combattendo sprechi e corruzione (punto 1)

        Si sono creati gruppi di lavoro che affrontano argomenti specifici (es fonti energia rinnovabili) con dentro esperrti ma anche persone normali che si informano e contribuiscono a trovare soluzioni a problemi da un diverso punto di vista)

        Non è un movimento CONTRO l’Europa, ma ne vuole discutere e non vedere sempre piovere provvedimenti senza conoscerne il motivo e le conseguenze in modo trasparente.

        L’uso dei referendum senza quorum al momento non è costituzionale, quindi non è un iter a breve ma è l’unico strumento per far partecipare direttamente la gente alle decisioni; con la tecnologia crescente e una maggiore istruzione è possibile

        E solo una sintesi Caro Feipu e i commenti sono di cittadini non attivisti ..un semplice copia e incolla . Ciao!

        • Feipu scrive:

          Grazie; molto interessante alcune novità ed alcune cose già viste e sentite, d’altronde non può essere diverso.
          Facciamo però un gioco: la cosa meno nuova, anzi la più vecchia, è dentro il meccanismo decisionale/esecutivo; qual’è e perchè?

          • Anonimo scrive:

            Vecchio volpone di un Feipu, non mi tiri in una lunga diatriba che verrebbe ad essere poco gradita . Le tue curiosità le puoi soddisfare consultando il forum di http://www.beppegrillo.it ..intanto ne approfitti per vedere quanta gente c’era a Milano stasera . Ciao
            : :

    • Anonimo scrive:

      M5S 30%
      PD 27%
      PDL 22%
      MONTI 14%
      LEGA N. 4%
      INGROIA 2%
      Altri 1%

      • Feipu scrive:

        Manca SEL

        • Anonimo scrive:

          PD 24%
          SEL 3%
          ———–
          27%

          • Feipu scrive:

            Grazie

          • Anonimo scrive:

            E in questo modo si ritornerà ad una larga coalizione, per amore o per forza.
            Vedremo finalmente chi saranno i veri riformisti,
            chi vorrà veramente lavorare per il nostro Paese.
            Diversamente non ci resta che ritornare alle urne, cosa non del tutto improbabile.
            La nuova (?) classe politica dovrà
            prima di tutto approvare una nuova legge elettorale, soluzioni per il lavoro dei i giovani, uno stato sociale fatto per i bisogni delle famiglie, per chi rischia di rimanere ai margini della società.
            PS
            E in Lombardia.a vincerà Umberto Ambrosoli.

  4. Feipu scrive:

    Monti dichiara: “niente in comune con il PD”.
    Se fossi un elettore di questo partito oggi sarei contento…molto contento.

  5. Lunedi 18, dal ristorante Parodi scrive:

    Ore 21,00 incontro e chiaccherata con i ragazzi di 5Stars (Matteo Mantero capolista per la camera in liguria) informandosi di persona su quello che è il Movimento, sugli obbiettivi possibili, sul tentativo di creare un nuovo modo di fare politica.

  6. Risiko scrive:

    forse qualcuno pensava che bastasse un boccione d’acqua per cancellare ogni traccia di marmellata dalle mani…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>